Developed in conjunction with Ext-Joom.com

I nostri prodotti

Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x

Perchè riscaldare con la legna.
Riscaldare a legna è un'alternativa sostenibile che rispetta l'ambiente ed offre importanti vantaggi economici, se si considerano le sempre più frequenti impennate dei prezzi dell'olio combustibile, del gas e dell'energia elettrica. Riscaldare a legna, cippato o pellet rende autonomi e consente di generare calore in modo moderno e senza sensi di colpa verso l'ambiente. I moderni sistemi di riscaldamento permettono efficienti utilizzi sia in case monofamiliari che in edifici più grandi centralizzati, sia con sistemi tradizionali a radiatori che con i più moderni pavimenti radianti a bassa temperatura. Sono molte le ragioni per cui si può prendere in considerazione il riscaldamento degli edifici con le caldaie a biomassa:

  • La legna ricresce mediamente con un ritmo doppio rispetto a quanta ne viene utilizzata
  • L'approvvigionamento può essere a misura del cliente che può tagliare quella del proprio bosco, farla tagliare oppure
  • Comprandola nella pezzatura più idonea al proprio fabbisogno
  • La produzione e il trasporto consumano poca energia, soprattutto perché la legna è un prodotto locale
  • L'industria del legno porta occupazione e crea valore aggiunto nelle zone montane e rurali
  • L'immagazzinamento è sicuro, non ci sono rischi di disastri ecologici e non emana cattivi odori
  • Generare calore con le moderne tecnologie di riscaldamento a legna è molto conveniente e garantisce un evidente risparmio
  • Le ceneri derivanti dalla combustione della legna possono essere sparse senza problemi nell'ambiente ed essere utilizzate come fertilizzante
  • Riscaldare a legna ci consente di essere autonomi.

 

Bruciare legna senza aumentare l‘inquinamento      
La legna permette uno sfruttamento energetico sostenibile e può essere considerata come una sorta di serbatoio di energia solare. Le moderne tecnologie hanno permesso di sviluppare caldaie di riscaldamento di alta qualità con altissimi rendimenti e ridotte emissioni inquinanti, pressoché pari a quelle naturali. La combustione della legna garantisce un bilancio neutro delle emissioni di CO2 (anidride carbonica) e quindi non incrementa l'effetto serra. In sostanza, la quantità di CO2 rilasciata dalla legna in fase di combustione viene compensata dalla stessa quantità assorbita durante il ciclo d’accrescimento della pianta nel bosco. E’ bene ricordare che la stessa quantità di CO2 verrebbe liberata comunque nell'atmosfera, anche lasciando il legno a marcire naturalmente nel bosco. Il bilancio quindi rimane assolutamente invariato senza esercitare alcuno sfruttamento selvaggio.

 

 

Rispetto per l'ambiente ed efficienza energetica           
Ancora oggi, purtroppo, siamo chiamati a riflettere su quanto numerosi siano i combustibili (carbone, gas, gasolio) che vengono letteralmente sprecati e mandati in fumo. Essendo comunque queste materie tuttora insostituibili in molte applicazioni accade che ci troviamo a disporre di elevate quantità di spreco che potrebbero essere utilizzate in modi alternativi e per scopi differenti anche relativamente meno importanti. Ci troviamo inoltre a produrre quantità effettive di CO2 molto al di sopra di quelle che dovrebbero esserci in condizioni normali mettendo così sempre più a rischio l‘equilibrio del nostro pianeta. È ormai assodato che una delle possibili soluzioni è rappresentata proprio dal ricorso a fonti di energia rinnovabili. Una delle migliori è sicuramente la legna che cresce nei boschi casa nostra. Gli alberi, liberando ossigeno e catturando CO2, svolgono una funzione fondamentale per il bilancio idrico e proteggono la terra dall‘erosione. Non da ultimo, disponendo di un ciclo vitale pressoché illimitato, garantiscono comunque il costante mantenimento delle splendide vedute paesaggistiche che sono in grado di offrire rispettando uno spazio vitale fondamentale per uomini e animali. Provate a sentire il profumo di un pezzo di legno appena tagliato: vi dirà più di mille parole.

 

 

La nostra promessa per le generazioni future           
La Terra ci è stata data in prestito dai nostri figli ed è per questa ragione che dobbiamo mantenerla il più possibile intatta, cercando di sviluppare tecnologie sempre più efficienti e sempre meno inquinanti nel pieno rispetto dell'ambiente. La Terra e le Sue risorse sono state date in assegnazione fiduciaria e ogni generazione ha il dovere e l'obbligo morale di lasciare alle generazioni future una natura integra, qualunque sia il livello di benessere raggiunto. Per questi motivi produciamo solo prodotti che:

  • Siano tecnologicamente evoluti
  • SIano concettualmente innovativi
  • Rispondano ad elevati standard qualitativi
  • Abbiano elevati coefficienti di rendimento
  • Abbiano bassi indici d'inquinamento
  • Siano realizzati nel rispetto dell'ambiente
  • Manteniamo un impegno costante nel ricercare soluzioni tecnologicamente efficienti ed economicamente sostenibili tali da essere in grado di sfruttare al meglio qualsiasi tipo di energia alternativa ricavata dalle biomasse senza influire sulle condizioni ambientali.